accedi   |   crea nuovo account

Il Calice ( un viaggio infinito)

Lei
non ama
tenere un calice in mano

nel vedersi festeggiata
sente
violentati troppi anni di dolore

scuote
il capo

non fummo mai suoi

i treni
che partono dalla sua bocca sono tutti

fuori orario

e
nessuno di loro conosce

fermata o destinazione

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/09/2015 16:38
    Un serto sincero per questa tua sublime!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/09/2015 06:52
    Un toccante quanto intenso decanto frutto acerbo della nostra quotidianità...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0