accedi   |   crea nuovo account

Tu unica ( Unità )

Mentre saliva
un sentiero scosceso

le
si aprì la tunica

mostrando gambe di una rara unicità

nella neve immacolata
lasciava orme più grandi dei suoi piedi

Qualcuno
di molto scrupoloso
fece notare che una orma era leggermente più piccola dell'altra

installando
nei passanti il dubbio che appartenessero a due persone diverse

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/09/2015 07:54
    Unica... nelle sue grazie... Meraviglioso verseggio Vincenzo.

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 15/09/2015 08:49
    Quasi un erotismo che avvolge, quelle gambe di una rara unicità. Ma versi così poetici da portare purezza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0