username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Matrix

Quando la mia Anima
leviterà,
allo scadere del tempo,
fluttuerà nello Infinito,
e se Infinito sarà,
io sarò;
e riderò di quello che è stato.

Il folle correre
nel fittizio mondo Matrix,
per arrivare in cima.
Le rate del mutuo,
la macchina bella,
i vestiti alla moda,
le vacanze in.

Eh, si!
Magari il primo segno
di quel che sarà
è sul viso di chi lascia
questa attesa terrena.
Viso disteso, sereno,
e la dolcezza consapevole
che non è un addio.

Lo Infinito non ha tempo!

Il tempo è infinito
per chi Luce vedrà.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 17/09/2015 08:40
    Matrix... un film unico, inimitabile... e anche la tua poesia-riflessione.
  • Rocco Michele LETTINI il 15/09/2015 16:59
    Meritorio verseggio per quanto di meraviglioso riflette. Lieta serata Ezio.
  • Vincenzo Capitanucci il 15/09/2015 11:12
    è già meglio ridere fin d'adesso.. lo infinito non ha tempo...

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0