PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Polline

Chiedi dove finisce il percorso
della gioia se tra le ortensie
delicate e inestirpabili
come le emozioni
umane
o nelle
rose
che
rendono complesso il mondo
al pari di spezzate ali amorose
che tingono di bianco
la millenaria semplicità dei sogni

e c'è saggezza
in questo fare macchinoso
in questa polvere
che muove la mente

come polline corre lontano
e ci fa ricordare.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/09/2015 10:22
    ... un mondo tutto da sognare.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/09/2015 07:58
    come polline il ricordo ci porta lontano... percORso.. ORtensie.. amORose.. (questo piante sono una vera cartina di tornasole.. ci dicono subito nel colore dei loro fiori se la natura del terreno è acida e alcalina )ah se anche noi ci colorassimo a seconda dei nostri pensieri.. alcuni che hanno la visione dicono di sì ... e vederci nel bianco oro.. millenario del "nostro" Sogno..
  • Rocco Michele LETTINI il 17/09/2015 17:56
    Un verseggio che prende riflessione dal distico di chiusa... Eccezionalmente favoloso... Lieta serata.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0