PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il parto

Seppe
senza essere una santa

rendere il dolore un'apoteosi di bellezza

era soltanto una donna che partoriva se stessa negli occhi vuoti del mondo

 

4
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/09/2015 10:24
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua straordinaria davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 18/09/2015 09:09
    Adorabile verseggio... Era la Madre Celeste che mostrava un figlio inascoltato?

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0