username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lolita

La mia Musa è
un perché
a cui non saper rispondere,
un pensiero ostinato
che non muore.

La mia Musa è
vento d'Oriente,
cielo d'Autunno,
una lente
con cui guardare
i fiori della vita
nel deserto dell'esistenza.

La mia Musa è
una mano alzata
al cielo,
nel caos delle illusioni,
a tracciar una linea
tra le stelle
e la luna.

La mia anima
mi ha promesso
che la passione
per la mia Musa,
la mia Lolita,
mai sarebbe appassita:

da prima
di averla incontrata,
e per l'eternità,
travolto
da una passione
infinita.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/09/2015 22:20
    Grandi pensieri si cibano di teneri ricordi mai appassendo, anzi ravvivando i colori in una danza orientale tra cielo stelle e luna, trasformandoli in passione infinita tenera mai assopita per la tua fantastica Lolita. Grande.
  • Vincenzo Capitanucci il 21/09/2015 17:01
    è vento d'oriente... è una lente per ori e l'ente.. a volte è una Musa.. a volte è l'anima stessa.. è eternità ..è voglia di cielo.. è voglia di terra...è passione infinita...
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2015 10:39
    POETAR ESEMPLARE... DILIGENTEMENTE CORREDATO.

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2015 10:38
    LA TUA MUSA? INFINITA, DOLCE, ETERNA PASSIONE! LIETA SETTIMANA.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0