PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dedica

Vi è qualcosa
Nel degrado sub urbano
Nei rallentamenti di emozione
Nel rincorrersi accaldato
Che di molto si avvicina
Al tuo immerso stare
Meditante
Sui selciati della vita
Forse per il sole
Che non da tregua ai tuoi respiri
O l affanno del pensiero
Chiuso in oasi di speranza
Ma qui
Tu vivi
Tra il mio incessante fuggire
E il tuo coraggioso sentire

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Fravolini il 20/11/2016 07:54
    Una dedica al sole al momento a tutto ciò che fa fuggire...
  • Anonimo il 21/09/2015 19:27
    Affrontare la vita non è facile: c'è chi fugge, c'è chi ha coraggio. È una significativa poesia introspettiva da leggere e rileggere.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2015 13:59
    UN POETAR SUPERLATIVO... DALLA CHIUSA PREGNA DI ESPRESSIVITA' LIETA SETTIMANA

1 commenti:

  • loretta margherita citarei il 22/09/2015 06:12
    profonda riflessione, manca l'accento sul verso-o l'affanno del pensiero-scusa se te l'ho detto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0