accedi   |   crea nuovo account

Gli uomini non cambiano ( dedica a Eligia, donna e prossima mamma crudelmente uccisa)

Già... gli uomini,
questi uomini,
che nascono quasi prepotenti
tra spasmi dolorosi
di grembo di donna,
questi uomini,
che per capire la vita,
assimilano il senso materno
come inderogabile
approccio dovuto ai loro desideri,.
E poi... cosa diventano
questi uomini che odiano
vite di donna,
e le sottomettono,
le umiliano, le perseguitano,
le uccidono come agnelli
sacrificati per onorare
il loro endemico ego...
Ah questi uomini, forse
a volte si modellano
pure alla sensibilità amorosa,
atteggiandosi disposti
alla tenerezza degli innamoramenti...
Ma spesso si perdono
in ostilità di convivenze,
per mostrare solo violento dominio,
convinto da impauriti silenzi
di femminee labbra.
Gli uomini, sì, gli uomini non cambiano,
non cambieranno mai...
Una donna, ogni donna li partorisce nel dolore
e quel dolore, lungo ogni storia riservata,
continuerà spesso come castigo
e condanna a non essere amata
e rispettata vita lungo ogni sua unica,
speciale, libera e irripetibile
dimensione di femminilità.

 

3
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 22/09/2015 19:02
    Cara sorella tutto vero, portiamo un peso storico allucinante e siamo intessute di problematiche frustrazioni e pregiudizi. Il guaio è che le donne amano farsi del male inutilmente. È ora di vincere amica mia!
    Bella e utile nel suo messaggio semantico. Ciao ciao
  • vincent corbo il 22/09/2015 10:25
    Mi sento di dire che questi "uomini" sono uomini che hanno perso la ragione, col tempo ho compreso che non è poi così difficile che il sistema nervoso vada in tilt.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/09/2015 10:05
    le Donne hanno subito troppo.. da millenni.. e ancor oggi subiscono ogni giorno.. io spero che gli uomini cambieranno.. cambieranno il giorno in cui vivranno in pieno.. il loro lato femminile.. presente... ma come con le Donne sempre represso..
  • Rocco Michele LETTINI il 22/09/2015 10:03
    Un meditato... quanto vero verseggio. Del suo intenso... Del suo profondo... Del suo toccante... RIFLETTIAMO... lIETA GIORNATA...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0