accedi   |   crea nuovo account

Allegro con brio

Avrei voluto un 'altra vita
me lo ripeto mille volte
questa mi sa non l'ho capita
non son tra le persone colte

avrei voluto chissà cosa
un sogno vale quel che vale
e rimanere qui in attesa
non può che farmi solo male

avrei voluto è un utopia
a cui mi aggrappo a fine giorno
mentre il mio tempo corre via
senza mai fare più ritorno

avrei voluto me lo chiedo
senza trovare una risposta
avrei voluto ma non credo
che sia o sarà mai quella giusta.

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 24/09/2015 04:21
    piaciutissima.. chiedo e credo.. mentre il giorno corre via... nella utopia.. di un'altra vita..
  • Rocco Michele LETTINI il 24/09/2015 04:20
    Abile decanto costrutto in geniali quartine. Lieta giornata Andrea,

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0