accedi   |   crea nuovo account

Effatà (Apriti)

A volte è sufficiente un cambiamento di prospettiva per vedere la luce. - Dan Brown

Effatà...

Penso a Te,
parlo a Te,
fratello serrato
nella sofferenza
d'uno scorrere...
tra smisurati tormenti!

Effatà...

Guardo a Te,
dico a Te,
fratello sprangato
nell'angoscia
d'un cammino...
tra indicibili supplizi!

Effatà...

Sento a Te,
chiedo a Te,
fratello soffocato
nei patemi
d'un campare...
tra opprimenti fatiche!


Effatà...

Fisso a Te,
cerco a Te,
fratello morente
negli strazi
d'un passare...
tra prostranti ribrezzi!

Effatà
fratello
al saggio
Divino Messaggio.

C'è ancora
qualcuno
che ti tende la mano.

C'è ancora

12

2
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/09/2015 12:06
    Apprezzata questa tua speciale.
  • Francesco Andrea Maiello il 25/09/2015 05:01
    La pietà (carità, bontà... radice dei sentimenti in empatia sulla via della Luce e dell'Amore!
  • loretta margherita citarei il 25/09/2015 04:33
    versi toccanti e pieni di speranza, 1 abbraccio tvb
  • Vincenzo Capitanucci il 24/09/2015 09:28
    penso a Te .. parlo a Te... effatà apriti e aprimi... fattallà (vattene vai fare la fata e Allah a casa Tua )... effatà e la luce vedrai.. fattalla.. e sparirà per tutti..

    Un bellissimo messaggio cristiano Michele effatà .. a cui la vergognosa Realtà risponde.. fattallà ..

5 commenti:

  • Marysol il 05/10/2015 15:45
    Bellissima Rocco questa tua...
    Un tripudio di speranza e amore, nella possibilità che l'uomo si riscatti dal dolore, torni a sorridere e guardare con compassione il passato doloroso.
    I tuoi versi toccano tutte le sensazioni, dalle più sofferte alle più gioiose,
    un cammino di redenzione che va dall'oscurità al sereno...
  • Anonimo il 30/09/2015 17:53
    Importanti considerazioni emergono alla lettura del testo, che invita a profonde riflessioni sull'emblematico contenuto in esso racchiuso. Verseggio apprezzato!
  • Ugo Mastrogiovanni il 25/09/2015 15:26
    Una penna che conosce la carità, la misericordia e gl'infallibili dettami divini che on avranno mai fine. Ottima amico mio. Un caro abbraccio.
  • roberto caterina il 25/09/2015 10:53
    Bel messaggio, mirabilmente espresso...
  • Rocco Michele LETTINI il 25/09/2015 08:27
    DA FACEBOOK:

    Stel Samo
    25 settembre alle ore 9:02

    Stupenda riflessione in splendidi versi, che invita a non arrendersi alla speranza e ad aprirsi alla fede. Solo attraverso la fede, si possono superare le avversioni e le avversità della vita. Perché nella fede, troviamo l'ascolto al nostro grido disperato e la mano tesa che ci consola e ci aiuta. Molto suggestivo l'uso della parola "effatà", che rimanda direttamente a Gesù, che attraverso questa semplice parola, invitava ad aprirsi a lui. Molto apprezzata! Grazie e buona giornata a te, Rocco!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0