accedi   |   crea nuovo account

Ricordalo!

Nulla ci appartiene,
tutto ciò che abbiamo
è un prestito del tempo.
In questo spumeggiante amore,
nell'oblio di baci rubati
alla sera della nostra estate.
In quest'amore che incalza
lungo il sentiero delle stagioni.
In questo sospirare... amore, amore mio!
Senza per nulla sentirsi ridicoli.
La forza della poesia non teme nulla:
inchioda attimi fuggenti, restituendoli
più vivi che mai nel domani che incalza
senza pietà sulle nostre misere spalle.
Nulla ci appartiene... ricordalo!
Solo l'amore è nostro: si aggrappa
alle radici dell'anima, nell'eterno
sopravvivere del tempo... ricordalo!

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 26/09/2015 02:58
    Ra-dici.. nell'anima è eterno fuoco ... ricordalo.. bellissima.. Domenico..

1 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 26/09/2015 08:49
    Una poesia dai versi di fiaba. L'autore propone concetti che spesso nessuno si pone, insegna fondamenti di saggezza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0