accedi   |   crea nuovo account

Loto blu

Senza guardar
a dritta o a manca,
chi la segue
o chi se ne frega,
ne le acque placide
lenta, ma sicura, va
una ninfea,
blu è lo suo fior
rotonde le sue foglie,
de lo Nilo è la padrona
e de la mia vita
la gran Signora.

 

3
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 30/09/2015 21:44
    Quanta naturalezza nei tuoi versi Don...
  • roberto caterina il 30/09/2015 21:08
    Gradevole questa tua ninfea che nasce sul Nilo e in qualche modo è signora della vita...
  • Vincenzo Capitanucci il 30/09/2015 17:18
    le ninfee come le rose.. non si pongono dei perché .. fioriscono.. senza guardare chi le apprezza e chi no.. la loro bellezza e ricchezza è nel loro Sé ..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0