accedi   |   crea nuovo account

Inafferrabile amore

Quando tutto dorme
e spente sono anche le stelle,
mentre la luna
da l'altra parte si volta,
tu in sogno mi appari
bella e sorridente più che mai,
ma quando le tue gote
e la tua vermiglia bocca
baciar vorrei,
un raggio di sole
i miei occhi accecano,
con la signora notte
anche te svanita sei.

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 02/10/2015 05:30
    il giorno ruba i sogni della notte.. bravo Don.. oh Signora notte.. quanto amiamo i nostri sogni.. e tante volte son molto più belli della realtà .. ma poi quale è la vera realtà quella che sogno o quella che vivo... nello svanir delle cose..
  • Rocco Michele LETTINI il 01/10/2015 16:35
    Stupendo verseggio altamente adorabile.

2 commenti:

  • Marysol il 02/10/2015 08:59
    Un bellissimo momento, tra le braccia di Morfeo
    Lei è vicina a te in tutta la sua bellezza e sensualità, peccato che era solo un sogno...
  • Gianni Spadavecchia il 01/10/2015 17:52
    Quel raggio di sole che ti illumina ma che, al contempo, ti risveglia da quell'amato sogno che, magicamente, svanisce.
    Molto apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0