username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un poeta pescatore

Nemico del poeta
È il blocco traditore,
egli non concede alcuna tregua,
ti assorbe come spugna e
le parole ti nega…

ti aggiri spoglio e paralizzato
…eppure se ascolti
odi il canto del silenzio,
lui racconta ogni evento,
tutto quello che non vediamo
ma coi nostri sensi percepiamo,
il silenzio è nostro compagno assorto,
ondeggia tutto intorno a noi,
le sue onde sono come morbide carezze,
sì, leggere brezze…
ed è così che ci regalano indimenticabili certezze.

Il silenzio a volte è amico discreto,
egli non decide e non pone alcun decreto,
è un silenzio narratore
ed io un poeta pescatore.

…e dunque il blocco traditore è un finto trabocchetto
e superarlo è nostro compito diletto,
a voi, quindi, porgiamo il nostro sentire
affinché un domani possa essere il vostro dire.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 09/08/2016 14:48
    Continua a pescare forse qualcosa troverai, là oltre il silenzio, pesci in quantità.

13 commenti:

  • Mario Vecchione il 17/10/2007 20:51
    i miei complimenti molto brava
  • Anonimo il 17/10/2007 10:08
    molto bella complimenti
  • Ivan Bui il 16/10/2007 09:57
    Perché tutti parlano di opere al plurale e io vedo una sola poesia, cosa mi sono perso? Lirica stupenda.
  • Antonietta Di Costanzo il 15/10/2007 16:52
    bravissima.. ma sai che mi sta succedendo proprio questo! forse è la stagione'? ma... ciao Amica cara
  • augusto villa il 15/10/2007 15:42
    Sì, può essere una pesca straordinaria... pescare nel laghetto del silenzio...
    Brava Patrizia!
  • roberto mestrone il 15/10/2007 11:11
    Sì... la voce del silenzio è come una musa ispiratrice, un suggerimento dell'anima...
    Brava Patrizia!
    Ro
  • francesco scolaro il 15/10/2007 10:18
    Una bella lirica filosofica da tenere sempre a mente. Stupenda, brava Patrizia.
  • Anonimo il 14/10/2007 23:13
    Non smentisci mai la tua vena poetica... brava!
  • Riccardo Brumana il 14/10/2007 21:42
    se mai avrò un blocco, la rileggerò, chissà che serva per esorcizzarlo! brava Partizia
  • blue sax il 14/10/2007 21:18
    si Patrizia il poeta e' un pescatore di emozioni e tu hai espresso molto bene il concetto. bravissima.
    bluesax

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0