accedi   |   crea nuovo account

Me 2

Goffo regale paradisiaco venefico me
sono anni oramai che la tua faccia pandesca resta chiusa in questa stanzetta.
Pandesca di bianchi e di neri di luci e di ombre.
Quale colpa commettesti quando suonarono le ultime musiche?
Non c'è più tempo per le recriminazioni
oggi è oggi e tutta la merda la devi ingoiare in silenzio.
In fondo il panda è una specie protetta

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 06/10/2015 09:23
    In cerca di specie protette e di movimenti che non diano spazio a recriminazioni
  • frivolous b. il 06/10/2015 08:43
    ahahaha già! divertente, ma soprattutto geniale!
  • Vincenzo Capitanucci il 06/10/2015 07:18
    goffo-regale-paradisiaco-venefico me... il silenzio rende il panda.. invulnerabile...
  • Rocco Michele LETTINI il 06/10/2015 06:28
    Un continuo... d'espressivi verseggi... È il tuo forte e... il tuo orgoglio... Lieta giornata

1 commenti:

  • giuliano paolini il 06/10/2015 09:48
    Sì può andare o restare la vera differenza non sta nella scelta ma nel abbandonare il senso del ridicolo che abbiamo costruito. Il solo ostacolo è virtuale niente é alla porta non c'è nessuna porta è solo il primo passo da compiere che segna l'inizio ad ognuno spetta la sfida di questo primo passo. Il risultato? L'ignoto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0