username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sesso paternità e morte

1
C'è qualcosa di strano
in un corpo gonfio di passione
qualcosa di arcano
lupus in fabula
la donna e l'uomo
come marionette
che non comprendono l'orrore
entra ed esci
dentro e fuori
su e giù
a destra a sinistra in mezzo
uno
due
tre
quattro
cinque

2
L'amore è un fiore di loto
spermatozoicamente dischiuso a figlio
senti la musica
l'unione
la veridicità del sentimento
oltre lo sguardo
corone d'alloro

3
Ti ho visto verde
in un campo di grano
dar da mangiare ad uno spaventapasseri
eri tu quello spaventapasseri
rosso di saliva
nero di recriminazioni

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 07/10/2015 08:16
    l'Amore è un fior di loto.. e c'è un qualcosa di strano nella passione.. una marionetta a stantuffo,... e mi son ritrovato a essere.. uno spaventapasseri... rosso di saliva
    ... e nero di recriminazioni... Nascita-Sesso-Paternità-Morte.. che sia solo questo la vita..
  • vincent corbo il 07/10/2015 07:11
    Mi fa riflettere l'ultimo verso, difficilmente l'uomo muore senza recriminazioni, perché nella sua lunga vita ha subito tantissimi torti e ingiustizie. Spesso l'uomo, alla fine, ne ha di lamentele colme di rancore!
  • Rocco Michele LETTINI il 07/10/2015 06:45
    UN INTENSO QUANTO RIFLESSIVO VERSEGGIO. TRASPARE DELL'ACUTO OSSERVARE... LIETA GIORNATA

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0