accedi   |   crea nuovo account

Rifletti

Tutte le brutalità che oggi appaiono
ne lo Paradiso non han lasciar passare,
su sta Tera como ferro vecchio
ad arrugginirsi in eternità rimanon.
Pensate al Noi e non al'Io
e forse posto si farà!

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

In risposta a Gianni Spadavecchia1


2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/10/2015 10:41
    Sensazionale sempre, Don. Ti sei adoperato INSEGNANTE DEL RETTO VIVERE...
  • Vincenzo Capitanucci il 12/10/2015 14:08
    è un filtro. e uno stato di coscienza.. le brutalità non passano rimangono intrappolate in loro stesse.. Bravo Don.. dal io al Noi.. dal me al Sé ... è questo il filtro...

1 commenti:

  • leopoldo il 12/10/2015 14:34
    Certo è assieme e nel pensare "comune", che si risolvono i problemi e si allontanano cattiverie ed invidie.. inutili c'è bisogno di anime gentili. Bella ed assorbita Don Pompeo..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0