accedi   |   crea nuovo account

Rosa Alba

... ho sempre preferito le albe ai tramonti... forse perché sono più difficili da conquistare... o forse perché da giovane preferivo le notti al giorno e mi bastava giusto allungare un piccolo passo alle mie ore rubate al sonno ... il nascere del sole mi dava un brivido e ali di esaltazione.. una continuità di luce ed una speranza alla stanchezza dei miei giorni.. Vieni con me a vedere un'alba in Camargue... per un attimo... le acque paludose... i bianchi cavalli.. i tori neri dei miei fantasmi... e le esili gambe dei fenicotteri.. diventano rosa...

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/10/2015 16:18
    Se non ci fossero i Tramonti non ci sarebbero le Albe, comunque mi è molto piaciuta.
  • Rocco Michele LETTINI il 14/10/2015 08:05
    L'alba... è sinonimo di nascere. Nuova vita, nuove atmosfere, nuovi gaudi. Esempio di nuovo sentore, Vince'.

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 15/10/2015 22:32
    La magia dell'alba ha il fascino dell'inizio.
  • carmela marrazzo il 14/10/2015 10:20
    teoricamente preferisco anch'io le albe ai tramonti, come simbolo di inizio... atmosfera rarefatta, vaga in cui le esili zampe dei fenicotteri come simbolo di speranza nel nuovo giorno che inizia, sembrano rosa.
    è capitata in un momento particolare per me, questa tua che mi piace tanto e la considero di buon auspicio
    carmela

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0