accedi   |   crea nuovo account

Dove è nato il sole

Non è svanito, diluito nel tempo, il ricordo
nitido compone il vivere nell'essere
l'interesse affidato al blu orizzonte
il chiedere all'uomo il profumo del suo riflesso.

Temprato spirito espanso nell'universo
l'incanto e armonia di questi miei versi
sia diffusa come profezia tra gli uomini.

Allora il mio pensiero alleggerà sull'ombra
solo allora vestirò i giorni d'invisibili sospiri
l'assenza sprofonda nell'agonia del sogno.

Respirando l'eterno nel manto stellato
sussurri di vita travolti da libertà occulte
in notti e notti avare d'eco e speranza.

Percorrerò a ritroso, sulle spalle del tempo
avvolto dalla solitudine e abissi oscuri
abbracciando l'attimo la dove nasce il sole.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 16/10/2015 16:18
    il mio pensiero aleggerà sull'ombra... abbracciando l'attimo là dove nasce il sole... molto bella Bruno...
  • Rocco Michele LETTINI il 16/10/2015 12:39
    Alla ricerca del fulgido perduto... Intensi e riflessivi versi. Lieto weekend.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0