accedi   |   crea nuovo account

Nuvole e vento sui barconi

Nuvole grigie
Nuvole nere
Nuvole cariche di pioggia
Cariche di tempesta

Vento tra i capelli
Sabbia negl'occhi
Scalzo cammino sulla battigia mentre penso.
Penso lontano
Penso ai tuoi occhi scuri e pieni di paura
Profondi, sbarrati
Parlano di paura, dicono frasi di fame e sgomento

Una sottile pioggia bagna la mia pelle
Un brontolare di tuoni echeggia lontano sul mare
Il vento incalza e le nuvole volano veloci portando via i mei pensieri
Mentre cerco di dimenticarti
... ma come le nuvole e il vento di tanto intanto torni.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/10/2015 19:22
    Sensazionale sequela forte della sua riflessione.
    Lieto weekend.

1 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 16/10/2015 17:01
    Gli elementi della natura che rispecchiano lo stato d'animo e poi quel "di tanto intanto torni", molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0