PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La labilità della memoria

Ho conosciuto la passione della fanciullezza
Una cosa assai strana, una cosa dimenticabile

Ho conosciuto notti stellate dove un sogno diventava tutt'uno con la realtà
Un sogno di libertà, di una libertà mai veramente libera.

Ho conosciuto suore diventate vecchie dietro un crocifisso
Padri imbiancare per un amore non troppo normale
Prostitute libiche sedute in un angolo a mangiare un panino di vita
Vecchi pugili messi K. O. da un pugno dato a se stessi

Ho conosciuto la vecchiaia negli occhi di un adolescente
La finezza in uno scaricatore di porto con le mani fatte di murena

Ho conosciuto libri e film come creati da Dio in persona
(Il vangelo secondo Matteo, la Divina Commedia, The Tree of Life, Faces di Cassavetes)

E di tutto ciò che ho conosciuto non mi restano che timidi aloni appena accennati

Non ho bisogno adesso di ricordare
Voglio guardare al futuro con occhi imperscrutabili

Vedo nelle onde del tempo uno strato eternamente labile
Uno strato che separa ciò che siamo da ciò che siamo stati
e da tutto ciò che ci ha attraversati

mi sono guardato allo specchio stamattina
e ho visto una persona che non ho mai conosciuto

chi siamo adesso? Cosa ne è stato del nostro passato?

Timidi e languidi occhi mi guidano dentro la poesia
Come fosse l'ultima salvezza
È così? Non dirò no.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/10/2015 08:34
    è così .. sì è così ... la poesia è la nostra ultima salvezza.. ma molti rideranno di noi... come.. nel pensiero del mattino di Rimbaud.. ma siamo quei lavoratori.. quegli orribili lavoratori che già si agitano in maniche di camicia..
  • Rocco Michele LETTINI il 17/10/2015 02:59
    Voglio guardare al futuro con occhi imperscrutabili. Eccezionale quanto saggio verseggio.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0