accedi   |   crea nuovo account

Un circo un po' ubriaco

Seppur di stelle e azzurra aria
è una tenda sempre chiusa.
I personaggi sono gli stessi,
se tu cerchi le differenze
puoi fermarti alle apparenze.

Non c'è sole, non c'è cielo,
il pagliaccio è serio allegro
piange e ride come uno scemo;

sorride la bella trapezista,
tra applausi e sbavi d'uomini,
non è una grande artista
la coscia sola domina la scena.

Serve molta luce per le ombre
anche quelle sono tonde,
ognuno recita la sua scena,
per svoltare una buona cena.

Non cambia mai un bel niente,
siamo sempre la stessa gente
sotto una tenda fatta di niente.

Sembra un circo un po' ubriaco
dove il pagliaccio dimenticato
ride della vita di ciascuno,

lui si toglie, lui è nessuno!

 

5
4 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 30/10/2015 15:15
    Diabolica, come sempre!
  • vincent corbo il 21/10/2015 11:24
    Strizza l'occhio al carrozzone di Renato. Una bella lettura.
  • roberto caterina il 21/10/2015 10:30
    Molto triste, molto bella e vera...
  • Rocco Michele LETTINI il 20/10/2015 15:12
    "Non cambia mai un bel niente,
    siamo sempre la stessa gente
    sotto una tenda fatta di niente".

    UNA TERZINA ENCOMIABILE CHE NE ESALTA L'INTIERO VERSEGGIO... INTENSO... RIFLESSIVO... PREGNO DI ESPRESSIVITA'... È IL TUO GIUSTO CHE IMPRECA... MUTANZA GAUDIOSA. LIETA SERATA SILVIA.

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/10/2015 09:50
    Vero, sempre la stessa storia che si ripete. Un mondo un po' strano fatto di niente, costruito su apparenti numeri e spettacoli ad illudere la gente.
  • silvia leuzzi il 24/10/2015 22:23
    Grazie amici, hai ragione Vincent lo sai con non c'avevo pensato? L'idea me l'ha data un'amica cabarettista con la quale vorrei fare uno spettacolo tra serio e faceto, battute salaci e poesie mordaci. Matta? sicuramente non poco, ma reggere il carrozzone non è cosa di poco conto. Grazie a tutti e soprattutto a Rocco mio carissimo amico che ha lasciato parole splendide
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 21/10/2015 10:15
    falla musicare... è molto rap!
  • Antonio Tanelli il 20/10/2015 17:13
    Brava Silvia, bella poesia, questo circo per certi versi è il mondo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0