PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'aroma dell'amor regge le spine

Anche se non avessi intelletto
e fossi marginato in un ghetto
Tu coglieresti le segrete verità
e i treni persi diverrebbero possibilità.

Se la Sapienza fosse legata alla cultura
leggerei tutti i libri, andrei ai convegni
saprei tanto senza afferrare i Disegni
sarei tutto senza sentirmi creatura.

Quando mi parli m'accarezzi lo sguardo
mi trattieni le mani con riguardo
dolce linfa mi fai scivolar nel cuore
starai sempre con me o mio Signore!

Che m'importa delle colpe di mia madre
ella m'ha amato più della sua vita
or la sua Anima il Ciel abita
sia benedetto il tuo nome Divino Padre.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/10/2015 17:27
    PIACEVOLI QUARTINE... LIETA SERATA

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0