accedi   |   crea nuovo account

C'è tanto pio cor ed or pelle nei nostri corpi

Drappeggiato di rosso
ed
infuocato da parole e sguardi d'amore

sia
il nostro sangue
baluardo

arco
stendardo
e
orpello

di
un ultimo reale cavaliere

il dardo

bagnate le labbra
sulle narici ardenti del silenzio

possano
i nostri corpi

nell'affluire di emozioni nei cuori

cavalcare
la luce
ed
i respiri dell'Amata

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 23/10/2015 13:27
    Plaudo al tuo ingegno poetico!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/10/2015 12:59
    Da un titolo stile Dantesco... un verseggio che prende nella sua riflessiva sequela. Magnifico... Vincè!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0