accedi   |   crea nuovo account

Serenata luntana

Suona suona
la fisarmonica mia,
da lo vento
le note rubate,
arrivano fino a te
seppure lontana;
questa sera poi
fra un mi e un re
mi sento tuo sincero,
e suona suona
questa fisarmonica mia,
forse sbronzato son,
ma a te giunge
solo il mio puro amor.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/10/2015 05:55
    ECCEZIONALE NELLA SUA ROMANTICA SEQUELA.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0