accedi   |   crea nuovo account

Sensibilità

Piccoli gesti
quasi insignificanti per un altrui sentire

la coglievano nell'anima

suscitando
immensi baratri e soli d'incanto

potevano
ucciderla
o
farla star bene come quando aveva fatto l'amore

In fondo

nel bene
e
nel male

nel soffrire
e
nel gioire

in sé
e
negli altri

nel suo più ampio sentire

prendendosi
e
lasciandosi

nel ridere
e
nel piangere

faceva sempre l'Amore con se stessa
e
con la vita intera

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/10/2015 16:51
    Un pluso tuttto tuo per questa tua splendida!
  • Rocco Michele LETTINI il 24/10/2015 09:40
    Una cristiana quanta amabile osservazione diligentemente donata
    .. a noi insensibili umani.
  • Glauco Ballantini il 24/10/2015 06:52
    ... nell'infita relatività del tutto, per qualcuno è vita quello che per altri è un minuto...

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 24/10/2015 18:45
    Faceva qualcosa per sentirsi bene con se stessa, per amare sempre un po' di più il mondo.
    Delicata e genuina.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0