PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gelo d'infante

Bianca
amalgama di luna

cala
cresce
e
decresce

quel gelo
infante

nel cielo del mio calore confuso
si scioglie

le trasparenze del suo viso

al mio corpo
cede

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

bianco amalgama di luna


2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/10/2015 17:13
    Un ritorno all'ermetismo montaliano e ungarettiano che al cor sempre piace.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/10/2015 06:30
    UN AMOREVOLE ET... ADORABILE VERSEGGIO...
    ECCELSO... NEL CHIUDERLA CON MAESTRIA. LIETA GIORNATA VINCE'.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0