accedi   |   crea nuovo account

Il rosa non è un colore da maschio

Il rosa non è un colore da maschio
te lo insegnano da sempre
e i bambini da bambini sono cattivi,
ti strappano di dosso il tubino rosso
e ti ingialliscono il verde della tua tenera età.

I bambini da bambini sono cattivi
e quando crescono sono anche peggio!
Strappano, insultano, distruggono
è il testosterone che dà al cervello
o forse è una cultura avariata
che hanno digerito di traverso.

Cercheranno di strapparti qualcosa di dosso
di rovinarti il tempo buono
e di coltivare per te quello cattivo
ognuno di loro può essere un bastardo recidivo!

Strappano, insultano, distruggono,
sputano.
Sputano sentenze:
diverso
diverso
diverso!
Per non dire:
sbagliato
sbagliato
sbagliato!

Tu cerca di non capire, perché non c'è niente da capire,
purtroppo.

 

5
6 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/10/2015 09:44
    MI è GRADITO DARTI QUESTE INFORMAZIONI. SCUSAMI PER LO SPAZIO TUO USATO IMPROPRIAMENTE MA A BUON FINE.

    @ la clonata all'ennesima potenza ANNAMARIA MILAZZO!
    UN RACCONTO CHE RISPECCHIA LA TUA ANIMA NERA E LA TUA PERVERSA, INUTILE PRESENZA IN QUESTO SITO.

    - Amici cari,
    la "poetessa"...( ???) Annamaria Milazzo Ippolito ha bisogno di eruttare o di sgorgare la sua cloaca. La conoscete come MELANKOLI o L'INNOMINABILE, ma sapete tutto... Vuole fare la BONDGIRL... e s'impegna a spiare come drone vagante case, siti, account, e iscritti a PR.
    Ma voi non sapete che ha provocato la chiusura di POETIKA CON LA SUA PROSOPOPEA, CON LA SUA LECTIO MAGISTRALIS SULL'ARS POETICA, CON I SUOI GIUDIZI SUPPONENTI, CON LE SUE PSEUDOERUDITE DISSERTAZIONI CHE HANNO COSTRETTO LA POVERA ANNA*** A FARE DEBACLE PER SFINIMENTO... MA SAPEVA QUANTO ERA PERICOLOSA E AGGRESSIVA!
    È di conforto notare che viene ignorata ed evitata come la peste nera...
    RICORDATEVI CHE NELLA SUA LUNGA CARRIERA "POETICA" HA ASSUNTO UN'ENORMITA' DI NICK E POI ACCUSA GLI ALTRI...
    POETIKA HA CHIUSO A CAUSA SUA, A CAUSA SUA, A CAUSA SUA!!! E NON SOLO QUEL SITO...
    Un saluto, grazie.
  • vincent corbo il 29/10/2015 05:41
    Molto bella la prima metà, degna di un grande poeta, poi verso la fine emerge l'ira, l'indignazione personale.
  • Mimoza il 28/10/2015 19:42
    Trovo il rosa un colore di freschezza e pulito!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 28/10/2015 17:01
    I bambini da bambini sono cattivi
    e quando crescono sono anche peggio!... la vie en rose.. dove è finita..?.. nell'alcool.. o su un ring... .. diverso... per molti è soltanto sinonimo di sbagliato...
  • Glauco Ballantini il 28/10/2015 14:45
    Per anni la maglia rosa è stata però ambita dai ciclisti... doping a parte.
    È strano he il giornale sportivo per eccellenza abbia scelto quel colore.
    Misteri italiani.

6 commenti:

  • frivolous b. il 29/10/2015 11:05
    All'inizio mi ero posto il tuo stesso 'problema', ma poi l'ho lasciata così xkè questa poesia nasce sulla falsa riga dell'altra mia poesia 'Bambino rosa' che parlava d'identità di genere; siccome questa doveva parlare di bullismo omofobico a un certo punto ho dovuto prendere le distanze dal modello 'bambino rosa' e entrare più a fondo nel tema bullismo gay e x farlo a mio avviso ci voleva una buona dose di ira, indignazione, denuncia e ioroniakmq apprezzo la sincerità
  • vincent corbo il 29/10/2015 10:23
    Purtroppo, a mio modesto parere, i sentimenti personali troppo forti "guastano" l'opera d'arte. Certo, dipende, dalle situazioni. In questa poesia c'è un passaggio troppo netto tra la distaccata descrizione del poeta (prima parte) e i sentimenti sanguigni (seconda parte). Forse sto dicendo un sacco di fesserie, però questa è la mia impressione.
  • frivolous b. il 29/10/2015 10:13
    Ma l'ira e l'indignazione erano proprio quelle che volevo far emergere!
  • roberto caterina il 29/10/2015 07:30
    A me piace la chiusa "cerca di non capire" quasi un'ironica preghiera rabbiosa, molto vera e attuale.
  • loretta margherita citarei il 29/10/2015 06:50
    molto c'è da fare, liberare le menti dal pregiudizio è impresa ardua, ti ammiro frivolous
  • frivolous b. il 28/10/2015 14:58
    ahahah! vero!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0