PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chi ama ha il capo in linea (Wagons-lits )

Un vertiginoso
susseguirsi di paesaggi
sfilava
nel finestrino del suo capo

dal suo compartimento vuoto
capì che il treno
non avrebbe effettuato più nessuna fermata

finché
non fosse raggiunto dal raggio della sua destinazione

Il destino
non ha nessun capolinea
e
fosse

se non l'azione del Suo immenso destarsi

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 31/10/2015 07:19
    Il treno della notte che corre senza meta. Al risveglio cosa ci aspetterà?

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0