username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Zibaldone 12 Quel poco di buono

La folle vita e la lucidità

Come una folle entrò nella sua vita togliendogli emozioni e sogni lasciandogli in cambio due diamanti negli occhi...

****


Quel poco di buono

... per non vederlo più soffrire volle uccidere il suo bambino... ma quel poco di buono sopravvissuto in lui.. con il passare degli anni
lo ritrasformarono in un bambino...

****

Corri da

Quale toro
infuria in noi da renderci così grandi peccatori

una aizzante
e
fuorviante

muleta rossa

ed
una mancanza di vento tra i capelli

****

Segna l'etica ad estetica

... sulla via maestra non vi sono vistosi cartelli segnaletici... ma tanti piccoli bei segnali stradali .. quasi impercettibili...

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 03/11/2015 09:01
    Dai diamanti non nasce niente, ma di un bambino sopravvissuto, la piccola muleta, ci indicherà la strada...
  • roberto caterina il 03/11/2015 08:34
    Piccoli segnali che conducono alla follia e alla lucidità e alla mancanza di vento...
  • Rocco Michele LETTINI il 03/11/2015 07:38
    Gli impercettibili dell'animo che rendono il vivere sorridente... Espressivi versi Vincè. Serena giornata.

1 commenti:

  • Marysol il 03/11/2015 23:30
    Assassino e assassinato, peccatori nel peccato di vivere...
    Poche piccole indicazioni per la giusta via da percorrere, sempre in bilico tra il bene e il male...
    Grande Verità nei tuoi versi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0