accedi   |   crea nuovo account

La musica dei draghi verdi

Alleanze e compagnie si scelgono
passo dopo passo
come una conversazione nata sulle scale
con la velocità non frettolosa
del dialetto
che si attarda sulle vocali
perché da loro dipende
la vita
anche di consonanti amiche

un trillo di gioia
un fremito d'amore
è nella A
che chiude la scienza
e inizia l'amore

e il filosofo della natura sa d'essere
l'ultimo dei maghi
un virtuoso
che accetta i draghi verdi
che parlano
e sa che tutta la musica
è nel loro canto nebbioso.

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 16/11/2015 04:36
    bellissima Roberto... di una ricchezza estrema.. di chi ha la musica nel sangue.. ed ha accettato l'immaginario dell'impossibile nella mente..
  • Rocco Michele LETTINI il 15/11/2015 13:03
    Una strofa di chiusa meditata et... MEDITABILE. SERENA DOMENICA ROBERTO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0