accedi   |   crea nuovo account

L'Immagine latente (Nessuno è mai solo )

Sia
slavami il viso

distruggi
il calore

di ogni mio singolo affetto

solitudine

ed
io rimarrò in compagnia di quel me stesso

che
dal nulla creò

la luce e le stelle

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 17/11/2015 16:04
    credo che in effetti molte volte (non tutte )siamo noi a credere nella solitudine forse proprio perchè non crediamo più in noi stessi, saluti
  • Rocco Michele LETTINI il 17/11/2015 08:02
    Pensando al Divino dimenticato... Sublime decanto...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0