PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un freddo sporco nell'anima

Dopo tragedie
deturpanti il viso dell'umanità

la mia anima si sente come una donna picchiata e violentata

nella sua intimità più cara

non smetterebbe più di fare docce calde
per
cercare di togliersi dal corpo

senza riuscirvi

il dolore e la sporcizia dell'essere umano

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 17/11/2015 16:08
    davanti ad alcuni fatti non vi sono docce che tengano, ho paura che ancora questo possa essere solo l'inizio, speriamo bene
  • Rocco Michele LETTINI il 17/11/2015 08:04
    Acuti versi che invitano a meditare... per non trovarsi ancora nel dolore e nella sporcizia dell'essere umano...

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 17/11/2015 08:46
    Triste verità che purtroppo dimostra che il Mondo sta decadendo sempre di più.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0