accedi   |   crea nuovo account

Minuscola rimozione

scarpe di ginnastica e fantasmini
sentono le foglie dei platani
e i ricci degli ippocastani.
quel che non esiste
è nella penombra
bianca del
tempo
che
invita
alla corsa
e poi a un tea
caldo in compagnia
della follia, piacere senza
fine che resiste alla lettura
e alla rilettura della memoria

e

mettere la zolletta di zucchero nel tea
è un separare il passato dal presente
perché il futuro sia scritto in minuscolo
sempre

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/11/2015 09:31
    basterebbe una minuscola rimozione da parte nostra .. per riscoprire una immensa emozione.. quella di una zolletta di zucchero che si scioglie nel Te..

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 17/11/2015 08:55
    Ho apprezzato tantissimo l'immagine della zolletta di zucchero. Come scrollarsi di dosso un pezzo di passato.
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0