accedi   |   crea nuovo account

La necessità di un cambio d'Autore

Siamo
un popolo di grandi navigatori
e
artisti

abbiamo così tanta fantasia e destrezza nel dipingere porte nell'anima da poter viaggiare tra le stelle del cielo

siamo filosofi e poeti

così ricchi in mulini d'invento
da poter riempire sacchi di sagge parole
e
tramutarle in splendide farine del cuore da riempire tutti i granai del mondo di vere emozioni

ma però tuttavia
avversativi

i nostri libri di storia sono sempre scritti e stampati dallo stesso medesimo preistorico autore

e
sono pagine
così pesanti e mortali

da impedirci qualsiasi voltar pagina

Perché
in fin dei conti
ad essere
veramente importanti

sono i libri
ed
i tabulati di storia

e
non le favole di tramonti di pensieri e di gioiosi amori

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 18/11/2015 10:00
    una poesia dai toni tristi e con quel "ma però" che sbava...
  • Ferdinando il 18/11/2015 08:22
    Sempre un incanto le tue poesie, Vincenzo... complimenti.

3 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 18/11/2015 10:36
    Fantastica, una perla poetica con la quale sono pienamente d'accordo!!! I miei più sinceri complimenti Vincè!!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 18/11/2015 08:59
    Diligente... quanto espressivo decanto Vincè...
  • Stanislao Mounlisky il 18/11/2015 08:45
    Opera arguta che invita alla riflessione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0