PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando il poeta

Quando il poeta si mette a cooperare
con gli astri del cielo
la parola diventa musica
e ritmo suadente di una dimensione
che va
in un tintinnare di stratosferiche luci
al di là dell'immaginato.

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 18/11/2015 10:18
    poesia come cooperazione tra cieli astrali e anima..
  • Rocco Michele LETTINI il 18/11/2015 09:38
    La musica... che ricarica l'umore... dal solo poeta...
    Immenso... Ferdinando.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0