PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La resurrezione animale

Caro Abele
a volte Ti penso
e
Ti vedo già condannato
ad essere ucciso ancor prima di essere nato

quanto vorrei essere stato creato
direttamente dalle mani di Dio
in luce e amore

e
non in questa terrificante babele

dove ogni creatura per sopravvivere è costretta a divorarne un'altra

a questo flagello non abbiamo mai posto rimedio anzi l'abbiamo intensificato fino ad estrema follia

quando guardo
piante prati alberi e fiori mi emoziona
vederli cullati

dalla braccia del vento

mi sembra quasi che con il mio primo passo ho strappato le radici che mi legavano alla sacralità della terra

o
forse sono dovuto fuggire
mettermi in movimento

perché anche nei sottosuoli c'era una guerra di predomini che ora non ricordo

e
d'aver penso nello stesso tempo la capacità delle mie chiome di crescere verso l'alto ad assorbire la luce del sole ed il conforto del cielo

eppure
in qualche raro momento di estasi

in un digiuno di pensieri

ho con le mie labbra sfiorato i frutti dell'albero di vita

So
che il nostro essere sulla terra è per ottenere la resurrezione dei nostri corpi animali

 

4
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 21/11/2015 22:16
    Commovente, tenera come un ciuffo d'erba cullato dal braccio del vento.
    In questi giorni siamo ancor più confusi in questa terribile Babele, ove ogni uomo è lupo per gli altri uomini.
    Eppure c'è un anelito di vita, una speranza di resurrezione che conforta. Un abbraccio.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/11/2015 10:31
    Meditato quanto intelligente verseggio... È la tua maestria Vincè.
  • roberto caterina il 21/11/2015 10:21
    Molto bella questa tua lettera ad Abele, piena anche di fantasia e misterioso crescere.

1 commenti:

  • Ada Piras il 21/11/2015 20:08
    In questi giorni i nostri pensieri si accomunano.. buona serata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0