accedi   |   crea nuovo account

Fantasie gitane

Fantasie gitane
inondano il mio orecchio
mentre fuori il silenzio
si mangia tutto

Evasione
mura distrutte
abbattimento del limite
in una notte di primavera

Scoprirsi ricercatore
di visioni
divisioni e ricongiungimenti

lontano da qui
lontano da te

in un paese asciutto
che aspetta un mare
che lo sfiori
occasionalmente.

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 24/11/2015 10:45
    Mi piace un tema che tu riporti e che richiama quello dell'asciutto avendo attraversato il mare di Santo Agostino che bene illustra la funzione archetipica dell'anima.
  • Rocco Michele LETTINI il 23/11/2015 12:59
    Non resta che plaudirti per quanto d'immenso e d'intenso presenti quotidianamente...
  • Vincenzo Capitanucci il 23/11/2015 12:23
    visioni
    divisioni e ricongiungimenti.. di fantasie gitane..

1 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 28/11/2015 10:51
    Molto ben scritta e di grande suggestione.
    Molto bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0