accedi   |   crea nuovo account

Rammarico

In quella foto
per caso trovata
nell'angolo incavato
del comodino
ti rivedo

e un verde mare
di passate memorie
m'inonda, riportandomi
a quel tempo soave
di quando pescavo le perle
della tua dolcezza.

Fosti
breve illusione
palafitta
di un sogno
che sarebbe rimasto da vivere.

Come gli altri
dopo te a seguire
non sapesti leggere nel mio cuore,

ne mai capisti la mia essenza
di donna
che conosceva l'Amore
non le storie d'amore
che sono equazioni,

decisa
pur consapevole dei rischi
delle gioie e dei dolori
a proseguire sulla via
da noi due e per noi due
tracciata..

Ma tu,
come gli altri a seguire
non mi capisti
ed assaporai l'asprezza
di quel frutto immaturo...

unico mio rammarico
è nel non aver saputo
con te, con gli altri,
la mia fiamma dosare.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 24/11/2015 08:36
    molto bella e dolce.. L'Or... con quel pizzico di rammarico pesante come un masso..
  • Rocco Michele LETTINI il 24/11/2015 07:21
    Un sentito et un amare di purezza ancora sviscerato dal ferito cuore... Adorabili veri... forti della loro lealtà. Lieta giornata Lory.

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 27/11/2015 15:15
    Una breve illusione, palafitta così ben cementata, che oggi, a distanza di tanto tempo, diventano versi commoventi.
  • roberto caterina il 24/11/2015 10:34
    Illusione breve e tanto rammarico in questa dolcezza tardo autunnale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0