accedi   |   crea nuovo account

L'assenza di un cielo dal corpo stellato

" Ho perso un pugno di stelle
avrei voluto seminarle nell'eterno sorriso di un nuovo cielo stellato (Bora Bora1988)


Ha senso
bere
il divino assenzio

se poi lascia negli occhi una visione eterna

e
nel corpo la morte di tutti i nostri cari

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 24/11/2015 16:20
    Un laudo tutto tuo per questa tua eccezionale.
  • Rocco Michele LETTINI il 24/11/2015 08:20
    Una espressiva osservazione in oculati versi... Lieta giornata Vincenzo.
    *****

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0