username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ancora ti sento

Adoravo riflettermi nella luce dei tuoi occhi.
Che innamorati mi donavano la gioia che sprizzavi da tutti i pori.
La chimica che si respirava, ti sentivo vibrare in ogni tuo gesto,
Ricolmo di emozioni, che solo tu sapevi trasmettermi,
Come un filo sottile tra due menti,
Un'unica arteria che unisce due cuori.
Ancora ti sento attraverso il vento.
Che mi sfiora il viso e accarezza i capelli.
Sei nell'aria che respiro...
Dolce amore mio.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • AlfaCentauri il 27/06/2016 12:50
    il nuovo clone che commenta clone riesumato!
    puahahahah... ridicolo!

5 commenti:

  • Delizia Benedicta Bratti il 16/07/2016 00:00
    Ciao Anto. Grazie per il commento molto gradito.
  • Anto Magr� il 27/06/2016 16:06
    Ma clone di chi? e a che scopo?... Alfacentauri ho solo letto e commentato dei versi... neanche avessi assegnato un premio nobel... mi sa che il ridicolo sei tu...
  • AlfaCentauri il 27/06/2016 15:10
    ah benebene... quindi ti sei sentito chiamato in causa!
    ciao, clone ridicolo!
  • Anto Magr� il 27/06/2016 14:24
    ridicolo lo dici a qualcun altro...
  • Anto Magr� il 27/06/2016 11:27
    ... la chimica...è sempre alla base di ogni emozione e sentimento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0