PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Libertà

Libertà
Una piazza
Mille direzioni
Speranze
Strade
Da altri calpestate
Ora
Ripescate;
Questo mare
Azzurro
Cielo…
Aria che respiriamo
Viviamo, come
Volatili
Noi attraversiamo, e
Con i nostri sentimenti ci tuffiamo
Nuove vie cercando
Un punto d’incontro…
Una piazza
Un’anima nuova
Che risplenda
Come Una stella.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 08/01/2009 14:48
    si.. meglio, ma sembra che tu stia peggiorando dolcezza...
    il cassiere... è dall'altro marciapiede... SVEGLIAAAAA!!!!
  • Anonimo il 08/01/2009 14:45
    dolcissima Cindy...
    mettilo... e nn accenderlo, forse a qualcosa servirà... pensaci!!
  • Anonimo il 08/01/2009 14:37
    Donà.. presentami i ladri e nn se ne parla più!!!
    OKKEIII???
    Troppo decisa??? ... aggiungi quelle che vuoi... tzè...
  • Anonimo il 08/01/2009 14:10
    Grazie Cindy...
    e mettilo l'antifurto... nn si sa mai... :
  • Anonimo il 08/01/2009 14:09
    mmmh... mi espongo?
    ma dai... nn ho fili dove metter le mani... è un antifurto satellitare... e che diamine!!!
    grazie Donato!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 18/02/2008 16:41
    10 e lode... Bellissima... la tua poesia... è un punto d'incontro.. brillante come una stella... un'anima nuova..
    Grazie
    Vincenzo
  • Riccardo Brumana il 16/10/2007 23:31
    il passaggio dalla metafora della piazza a quella del cielo la trovo un po' brusca. poesia carina.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0