accedi   |   crea nuovo account

Dimmi qualcosa

Dimmi qualcosa,
chiedimi.
Anzi no, ora no.
Niente rumore,
ora non lo voglio.
Niente sussurrare.
Non un pensiero,
nemmeno parole.
Fai si che il mio respiro
sia il vento
che le trascini via.
Dimmi qualcosa,
con gli occhi, i tuoi.
Lo desidero.
Racchiudimi in loro,
come nuvola che trattiene pioggia.
Poi dispiegami su di te,
come acqua che si riversa
fiera sulla tua distesa.
Non trattenerti,
apriti su di me.
Puoi tu lo puoi.
Ora dimmi qualcosa,
poichè amandoti di più
io più t'ascolterò.
Ora ti chiedo qualcosa,
che sia solo amarmi.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 28/11/2015 15:46
    dimmi quel qualcosa d'amore.. con gli occhi.. poi piovimi addosso come una nube.. su una valle che l'accoglie.. molto bella Francesco..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0