accedi   |   crea nuovo account

Presepe di vita

Mancano tu e il bambinello
Lui arriverà il venticinque del mese
tu apparirai un dì col ciel turchese
cantando una nota di violoncello!
Ancor non s'intravede la cometa
i pastori pascolano il gregge
l'orma delle tue labbra fuorilegge
spiccano su di me con aria lieta.
I Magi camminando, camminando,
renderanno omaggio al Salvatore
ed io che della rima son il pensatore
stretta, stretta ti abbraccerò danzando!
Vien il Salvatore a cancellar l'errore
in coro gli Angeli gli fan gran festa
tu sei come un'onda nella mia testa
nel presepe d'ogni dì son tuo signore!

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/12/2015 07:49
    Straordinari versi... aspettando il Salvatore... che ancora in tanti ignorano... Lieta settimana pre-natalizia.

2 commenti:

  • Dora Forino il 18/12/2015 15:27
    Verrà il Salvatore, per umanizzare gli uomini e renderli migliori. Versi che aprono il cuore alla speranza.
  • Caterina Russotti il 13/12/2015 13:39
    Aspetterò con ansia il tuo Salvatore che verrà a cancellare l'errore e riportare la speranza nel cuore della gente ormai smarrita nella mente. davvero molto bella e piena di speranza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0