PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le sorelle e i figli di Eros

Eros
il meraviglioso incantatore
porta ancora nel suo sangue
l'inebriante ubriacatura di suo Padre
e
tutta la povertà di sua Madre

le sue sorelle
Filia e Xenia le maggiori
abbraccianti amici e stranieri
con
Agape la più piccola

che sa appena pronunciar parola

cospargono
il suo infiammato letto con un profumo di sapienti petali

e
di pargoli nati da devote e celesti rose

 

3
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 18/12/2015 05:22
    ... hai sapientemente scalato l'amore da quello erotico/romantico (Eros) a quello spirituale (Agape)!
  • Don Pompeo Mongiello il 17/12/2015 15:44
    Mi associo a Caterina ed aggiungo i miei complimenti!
  • roberto caterina il 17/12/2015 10:14
    Parole e petali sapienti in questa tua...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0