accedi   |   crea nuovo account

Noce in penombra

Vedere l'ultimo raggio di sole,
scomparire tra i rami di un noce
mentre tutto l'arancione
di un cielo esteso
perfora un anima triste
per il solo compito di distillare sentimenti
porta a risentire di tutto il peso
di un universo intero
magicamente contratto nei tuoi occhi.

Con la mano tremante
con un cuore accelerato e stonato
che non intona e segue il tuo battito
trovo istintivamente il coraggio
di scalfire un bacio,
di colpo ci avvolge la magia.

Nella penombra trovo l'immenso tuo profilo
lo annoto nel cielo
facendo in modo di non perderlo

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0