accedi   |   crea nuovo account

Alma bramava (Parodia della canzone Berta filava di Rino Gaetano)

Alma bramava e bramava l'amore,
l'amore e l'allegro
nel fratello dell'uomo che urlava per strada
e quando pativa
errava e tagliava e la folla scappava:
"Anvedi che tipo coperto d'ostile"
E l'alma bramava e bramava con gusto
e bramava con stile
e cresceva un pensiero che non era disgusto
che non era di scabro
E l'alma bramava, bramava ferma
e bramava sicura
e bramava, bramava e bramava l'amore
E bramava, bramava E bramava, bramava E bramava, bramava
E bramava, bramava E bramava, bramava
E l'alma bramava, e l'alma bramava e bramava l'amore
bramava l'allegro nel fratello che urlava per strada
e quando pativa errava e tagliava e la folla scappava: "Anvedi che tipo
coperto d'ostile" E l'alma bramava, bramava con gusto, bramava con stile
e cresceva un pensiero che errava e tagliava
e la folla scappava: "Anvedi che tipo"
E bramava, bramava E bramava, bramava E bramava, bramava
E bramava, bramava E bramava, bramava
E l'alma bramava, e l'alma bramava, bramava con stile,
bramava un pensiero nutriva nutriva, bramava l'allegro
e l'alma bramava.

 

1
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/12/2015 16:55
    Un plauso sincero per questa tua eccelsa.
  • loretta margherita citarei il 29/12/2015 03:53
    un bel testo, molto coinvolgente, bravo rocco, complimenti
  • silvia leuzzi il 28/12/2015 22:17
    Ma è bellissima Rocco, una delle migliori tue che ho letto. Una canzone, una ballata ricca di pathos in quel " bramava " che trasuda dolore e volontà di fuggire, di spezzare le dure catene, perché bramava, bramava, bramava... Ottima
  • Vincenzo Capitanucci il 28/12/2015 13:49
    E l'alma bramava, e l'alma bramava, bramava con stile,
    bramava un pensiero nutriva nutriva, bramava l'allegro...

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 30/12/2015 07:45
    DA FACEBOOK:
    Stel Samo (28/12/2015 - ORE 21. 19)... originale davvero ed inconsueta... sul ritmo di Berta filava (che a me è sempre tanto piaciuta...), hai riscritto una nuova versione, che ha per protagonista un'anima in cerca d'amore e dell'allegria della vita... è bramosa proprio... desiderosa d'amore... è così determinata, che ad un certo punto mette in fuga la folla, che scappa impaurita per la sua foga. Ma lei imperterrita continua a desiderare... nel suo desiderare (quasi incompreso), non c'è scabrosità, perché ella cerca appunto l'amore vero... quello con la "A" maiuscola... questa è perlomeno quello che ho percepito io... spero tanto di non essermi sbagliata! Comunque sia, ho molto apprezzato... bravo Rocco e buona serata a te!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0