PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mondo di ricchi

Mondo di ricchi epuloni
dal cuore d'avvoltoio
spregiudicati
insaziabili
ostinati
determinati
senza scrupoli
malati di cupidigia
fradici di polvere d'oro
senza accorgersene
la faccia
di marmo
come sarcofago
portano a spasso
con sorriso impietrito
e morte sghignazzante.

La morte avvilente.
La morte vivente.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • TIZIANA GAY il 12/03/2016 18:38
    malati di cupidigia... questo gli impietrisce i veri sentimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0