PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vele nel mio mare

Le vele nere solcano il mio mare,
avvistamenti sono segnalati
arrivi sulla rotta di pirati,
che strappano dal cuore grida amare.

La paura e lo sconforto fan virare
questa nave tranquilla, verso stati
accoglienti, ridenti e soleggiati,
dove le spiagge invitano a restare.

E canterem la gioia nella danza,
nell'aria profumata della sera,
il nemico sarà a grande distanza.

Voli d'uccelli sulla nostra stanza,
si scioglieranno veli come cera
nella tenda infuocata di speranza.

Aromi di pinete e palme d'oro,
saranno l'uscio chiuso tra noi e loro,
pallidi di livore.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/01/2016 14:50
    Verso terre d'immenso e... d'infinita affettuosità. Versi encomiabili che inviano SMS d'amor perenne... Sereno fine settimana Ver.
  • Vincenzo Capitanucci il 09/01/2016 09:40
    le vele del mio mare.. gridano amore. e mi spingono ad approdare.. su spiagge soleggiate e ridenti.. di palme d'oro.. e pineta di aromi.. molto bella Verbena.. sperando che nessun uscio si chiuda.. tra noi e loro.. ma tutto si sciolga.. come veli di c'era..

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 09/01/2016 14:41
    Un amore forte che viaggia tra le vele e le onde del mare.
    Bella poesia, molto piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0