accedi   |   crea nuovo account

Echi di Colli echi di Mare echi di Voce echi di Bacio

Siamo
echi

echi
di un chi è chi infinito

suoni
di un suono

voci
di una voce

e
ci ripetiamo

Ti amo Ti amo Ti amo fino a perdere ragione

senza mai giungere

- dissidio -

a collimare

con quella bocca
che
per prima volta ci pronunciò in bacio

proiettandoci

in eco
d'amore

nello spazio

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 12/01/2016 09:40
    Sì, siamo solo echi di diafane stelle..
  • Rocco Michele LETTINI il 12/01/2016 05:46
    ECHI D'AMORE... STRAORDINARIAMENTE TRASMESSI... IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA GIORNATA VINCE'.

1 commenti:

  • Anna G. Mormina il 12/01/2016 14:17
    ''Lui'' ci proiettò, in eco d'amore, con un bacio nello spazio infinito... noi poco sappiamo utilizzare quell'eco d'Amore... Stupenda Vincenzo come tutte le tue!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0